Stanza della Musica

Animali ammessi

TV LCD

Bagno con doccia

WiFi gratuito

Stanza della Musica

Romantica e riservata, rappresenta il cuore pulsante della casa. L’ingresso indipendente dalla grande terrazza permette un affaccio sul panorama prima di ritirarsi nell’intimo spazio che riserva questa stanza.

Dotazioni

  • Bagno in camera
  • Doccia
  • Ventilatore a soffitto
  • Asciugacapelli

C’era una volta… tanto tempo fa, un grande casale abbandonato. Le mura erano grigie e fredde, l’aia che lo circondava era ridotta a cumuli di rottami e di sterpaglie; quella che un tempo era la stalla, veniva usata come ricovero degli attrezzi agricoli come il trattore e i carri per la raccolta dell’uva e stavano stipati insieme ad altri rottami al piano inferiore del grande casale; le stanze del piano superiore, nonostante venissero ancora usate durante il periodo della vendemmia, erano anch’esse maleodoranti e piene di vecchie e fradice cianfrusaglie. Nemmeno il tetto sembrava più in grado di assolvere ai propri compiti e ad ogni pioggia la struttura invecchiava in modo esponenziale.

Poi un giorno, dopo estenuanti ricerche, proposte, offerte e visite a innumerevoli altri casali abbandonati della zona, stregati dall’incantesimo del paesaggio fiabesco di cui delle Marche si narra ed entusiasti di quello che poteva offrire un grande casale una volta ristrutturato, Mamma e Papà incominciarono a sistemare le prime stanze di quello che ora è l’Agriturismo C’era una volta…
Quello che davvero occorreva appena arrivati nel grande casale, era un posto in cui poter depositare ciò che era rimasto dalla “grande fuga”. Si decise così, una volta ricostruito il tetto in legno, di ripulire la grande soffitta e stipare lassù tutti quegli oggetti che per il momento erano meno utili; e li rimasero, fino a dimenticarsi del tutto della loro esistenza.

Una notte, quando le stanze dell’agriturismo ebbero avuto nuova vita, quando ripulite e sistemate poterono iniziare ad essere occupate dalla famiglia, dalla botola che porta alla grande soffitta, che allora si trovava proprio in una delle stanze oggi destinate ai viandanti, tutta la famiglia udì una dolce melodia che inondava l’aria della stanza. Non fu mai chiaro quale tipo di energia fosse in grado di creare quei suoni o se magari fosse semplicemente era il vento, che entrando dalle finestre faceva risuonare alcuni vecchi strumenti a fiato che erano riposti in soffitta, producendo quella dolce musica. Fu però certo che quella sarebbe diventata…

… La Stanza della Musica.

Richiedi disponibilità

[[[["field16","equal_to","Bambini 0-12 anni"]],[["show_fields","field13,field10,field12,field11"]],"and"]]
1
Check-indata di arrivo
Check-outdata di partenza

Bambini per fascia di età

Nomeil tuo nome
Cognomeil tuo cognome
Termini e condizioniper proseguire, è necessario accettare i termini e le condizioni
Previous
Next

Iscriviti alla Newsletter